Onu, Chiesa cattolica e abusi sui minori – Osservatorio Antiplagio: “Nessuna prescrizione per la pedofilia”

6 Feb

Comunicato stampa di Osservatorio Antiplagio
Dopo le accuse rivolte alla Chiesa dal Comitato Onu sui Diritti dell’Infanzia, una risposta immediata a tutela dei minori e delle loro famiglie sarebbe l’abolizione nella legislazione vaticana della prescrizione per il reato di pedofilia, attualmente non punibile oltre i 20 anni, partendo dal compimento della maggiore età della vittima. Lo suggerisce il coordinatore nazionale del comitato di volontariato Osservatorio Antiplagio, l’insegnante di religione Giovanni Panunzio, impegnato dal 1994 nella tutela delle vittime di santoni e imbonitori e contro i soprusi a danno di minori e adolescenti. Nell’87% delle segnalazioni pervenute a Osservatorio Antiplagio, l’abusato dal prete racconta la sua dolorosa vicenda quando è già adulto, e molto spesso dopo i 38 anni: tale limite gli impedisce sia di avere giustizia, che di chiederla. A ciò va aggiunto il fatto che un vescovo informato del sopruso di un sacerdote su un minore non è tenuto a comunicarlo alla magistratura. Se invece la pedofilia nella Chiesa potesse essere perseguita per tempo anche dalle autorità civili e la prescrizione divenisse illimitata, non solo avremmo deterrenti più persuasivi, ma altre potenziali vittime di abusi sessuali riceverebbero protezione. In termini diversi si chiama prevenzione. La pedofilia è un delitto grave come l’omicidio, se non peggiore, perché provoca pure la morte interiore: è giusto che venga punita fino a quando il carnefice è in vita e identificabile.
info@antiplagio.org

Image

Il prof. Giovanni Panunzio, fondatore di Osservatorio Antiplagio (già Telefono Antiplagio)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: