Antiplagio: i “media” parlano di telepatia, ma è una bufala per ingannare il lettore ed avere più ascolti e più click. Giornalismo da vomito per creduloni!

12 Nov

lastoriasiamonoi

Lo studio pubblicato di recente dalla rivista americana “Plos One” sulla comunicazione di due cervelli tra la Francia e l’India, studio ripreso da vari organi di stampa e qualificato come esperimento riuscito di telepatia, in realtà non ha nulla a che vedere con la trasmissione del pensiero. Lo denuncia in una nota il coord. naz. di Osservatorio Antiplagio, Giovanni Panunzio. Nell’articolo originale della rivista infatti (v. http://www.plosone.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0105225) non è mai citata la parola telepatia, ma vengono usate espressioni quali: interfaccia cervello-computer, o viceversa, iperinterazione ecc. La telepatia, continua Panunzio, è l’ipotetica capacità di due soggetti di comunicare con la mente senza l’ausilio di altri sensi o strumenti. Di conseguenza, quanto eseguito dagli esperti coinvolti nello studio in questione si è rivelato solo un rudimentale saluto tra due persone, mediato da un pc. La comunità scientifica, ad oggi, non ritiene provata l’esistenza della telepatia. Molte improbabili dimostrazioni, altro non sono che frutto di tecniche psicologiche, tra cui il “cold reading”, utilizzate per risalire con l’abilità e l’inganno a notizie riservate e personali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: