Panunzio, Antiplagio: accusare le famiglie per le morti in discoteca è indecoroso e doloroso, soprattutto quando un’autopsia ridicolizza l’Osservatorio sui Minori e un sindaco

12 Ago

errare

Osservatorio Antiplagio​ – Comunicato stampa
Come volevasi dimostrare, le affermazioni del sindaco di Gallipoli, Francesco Errico, e del sociologo Antonio Marziale, Presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori, che dopo la morte in discoteca del ragazzo di Lecce avevano incolpato i genitori, si sono rivelate frettolose e inopportune. L’autopsia infatti ha stabilito che il giovane soffriva di una malformazione al cuore. Accusare la famiglia di non saper educare, di essere poco responsabile e di voler fare l’ufficio delegante è stato un giudizio doloroso, indecoroso e (questo sì) delegante: tant’è vero che il sindaco di Gallipoli ha già chiesto scusa e si è dimesso. Ora attendiamo che tragga le stesse conclusioni Antonio Marziale, a meno che non voglia incolpare i genitori di aver avuto un figlio affetto da cardiomiopatia ipertrofica e di non avergli impedito, nonostante la maggiore età, di uscire con gli amici e divertirsi.
I provvedimenti da prendere, invece, sono ben altri: controlli sulle cosiddette nuove droghe; verifiche su norme di sicurezza, decibel della musica, tipologia di luci e capienza dei locali; monitoraggio delle serate “drink no limit” ed after, e rispettivi orari (spesso pubblicizzati online); vigilanza sull’età dei ragazzi a cui vengono serviti alcolici; maggiore informazione sui danni alla salute provocati dall’alcol, con appositi avvisi sulle etichette, e sui danni ancor più gravi derivanti dal miscuglio di bevande alcoliche e sostanze stupefacenti; divieto di pubblicizzare alcolici e superalcolici, considerato che non esistono differenze rilevanti rispetto ai tabacchi.
@antiplagioblog
antiplagio@libero.it
Coord. naz. prof. Giovanni Panunzio, idr

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: