Prof. Giuseppe Conte e metodo Stamina. Osservatorio Antiplagio: Vannoni fu sconfessato dai genitori di Sofia.

22 Mag

stamina2

Se è vero che il professore e avvocato Giuseppe Conte ha tutelato a suo tempo una bambina di 8 anni affetta da leucodistrofia metacromatica, malattia neurodegenerativa che i genitori avrebbero voluto continuare a curare con il metodo Stamina, è anche vero che nel gennaio scorso, dopo la morte della figlia, il padre ha dichiarato: “La nostra non è stata e non sarà mai una battaglia per il metodo Stamina. Davide Vannoni è un millantatore e nulla ha inventato. Proseguiremo a batterci per aiutare le decine di migliaia di bambini affetti da patologie neurologiche rare e le loro famiglie a non essere più invisibili”.
Il chiarimento giunge da Osservatorio Antiplagio che nel 2015 aveva contestato, invano, la concessione del patteggiamento a Davide Vannoni (promotore del metodo Stamina) da parte della Procura della Repubblica di Torino.
Osservatorio Antiplagio
Prof. Giovanni Panunzio, coord. naz.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: